SPAROPAROLE

SPARO PAROLE, è l’etichetta discografica indipendente fondata da Signor Dream e Giuseppe Della Mura.

 

Sparo Parole ha l'obiettivo di produrre, pubblicare e promuovere nuovi talenti musicali aiutandoli nel loro percorso artistico, mettendo a disposizione professionalità e capacità maturate nel corso degli anni.

 

Sparo Parole è fortemente concentrata sulla qualità dei propri lavori, riuscendo ad essere costantemente attenta alla contemporaneità dei sound prodotti ed alle tendenze, valorizzando le capacità del singolo artista.

 

Attualmente, Sparo Parole si occupa di curare ogni aspetto artistico di Signor Dream.

CHI SIAMO

GIUSEPPE DELLA MURA, classe 1987, originario di Caserta è uno speaker radiofonico e general manager della Sparo Parole. Nel 2005, all’età di 18 anni esordisce su New Radio Network, dove conduce il programma del pomeriggio “Bazar” e a seguire nel 2006, “Revolver”. Nel 2009 approda a Radio PrimaRete, alla guida di “Taxi Driver” programma di musica ed informazione, con cui ottiene la definitiva consacrazione radiofonica. Grazie al programma nascono importanti collaborazioni con artisti, intervistando, tra i tanti: Paolo Giordano (critico musicale de Il Giornale), Giorgio Forattini (vignettista), Diodato, Paola Marella (Cerco Casa Disperatamente, Real Time Tv), Antonino Spadaccino (Amici), Tony Maiello (Vincitore Sanremo Giovani), Alexia, Povia, Syria, Daniele Molmenti (Medaglia d'Oro Olimpica Canoa), Mara Maionchi (Produttore Discografico), Beppe Servergnini (Giornalista e Scrittore) e molti altri, Mondo Marcio. Attualmente, conta circa 800 interviste.

Taxi Driver, detiene il maggior numero di puntate in assoluto nella carriera personale di Giuseppe, oltre ad essere il programma musicale più longevo di Radio Primarete. Nel 2012, la trasmissione, sempre in onda in fascia pomeridiana, si allunga di un’ora, arrivando a 3 ore di diretta. Nel maggio 2013, lancia nel suo programma Signor Dream, affidandogli la rubrica “The Voice of The Voiceless“, interamente dedicata al panorama musicale rap/hiphop diventando il primo programma radiofonico in Campania, ad occuparsi del genere. Dopo una breve ma intensa esperienza con Radio CRC Targato Italia, di cui sarà anche inviato speciale al Festival di Sanremo 2015, nel 2016 torna a Radio Primarete alla conduzione di Via Tescione 143 nonchè in veste di direttore artistico, occupandosi tutt’ora della programmazione musicale. Dal 2013 collabora assiduamente alle produzioni musicali di Signor Dream, gestendone anche il management.
 

SIGNOR DREAM, classe 1991, originario di Caserta, è uno dei più talentuosi ed affermati rapper emergenti del panorama italiano. Negli anni, ha saputo rinnovare il suo stile e la sua capacità comunicativa con testi sempre più impegnati, e rime curate, che da sempre ne caratterizzano il suo stile, ricercato e mai banale, tanto da poter essere definito l’alternativa tra un “rapper puro” e un “cantautore”. Con lo studio del pianoforte, nascono le prime rime e le prime esperienze musicali, che lo portano in poco tempo alla composizione dei primi brani, caratterizzati dalla forte libertà espressiva e dalla varietà dei temi trattati e alle prime collaborazioni, che spaziano dall’Argentina, con il gruppo “SieteCasas” agli Stati Uniti con il rapper Gata e JoJo Pellegrino. Nel 2013, pubblica Sparo Parole, canzone che in pochissimo tempo gli consente di farsi conoscere al pubblico della rete, con oltre 100.000 visualizzazioni raggiunte in pochissimo tempo e che tutt’oggi resta la canzone “simbolo” dello stile e del linguaggio che fanno di Signor Dream un esempio di originalità ed unicità nel panorama musicale tricolore. Grazie a Sparo Parole, network nazionali come Radio KissKiss, e regionali, come Radio Marte, scelgono Signor Dream come voce jingle dei programmi “Good Morning KissKiss” condotto da Antonio Gerardi e “Arrivano i Mostri”, partecipazioni su Radio Capital, fino alla conduzione di “The Voice Of The Voiceless”, interamente dedicato al panorama rap, in onda settimanalmente su Radio Primarete, in collaborazione con Giuseppe Della Mura. Si intensifica quindi la sua attività live, da solo o insieme alla sua crew, giungendo alle semifinali del Festival di Saint Vincent, e portando a casa diversi premi, tra cui il 3° posto al “Neapolis Music Contest” e “Personaggio dell’anno” Radio CRC Targato Italia", fino all’apertura dei concerti di artisti del calibro di Clementino e Rosario Miraggio che gli danno la possibilità di potersi esibire su palcoscenici sempre più ambiti e prestigiosi. Nel marzo 2015, vede la luce “Fuori Tutto Vol.1”, distribuito da On The Set di Luca Venturi, un primo progetto discografico composto di 12 brani inediti, che intreccia la sua capacità espressiva, fatta di storie, racconti e riflessioni con il suo stile ricercato, che prende le distanze dalle etichette e sonorità a cui il rap italiano ci ha abituato negli ultimi anni. “Fuori Tutto Vol.1” è libera espressione lessicale, che affonda le sue radici nel rap, nell’hiphop e nella musica elettronica, esempio di uno stile sempre più vario e personale che fa di Signor Dream l’alternativa moderna ad uno stile in continua evoluzione.

NEWS

Non sai come gestire al meglio le tue produzioni? La contrattualistica musicale può essere un vero e proprio inferno! E’ per questo che ti offriamo una consulenza informativa per gestire al meglio l’iter burocratico e legale della tua attività musicale.

Stai per firmare un contratto discografico, ma vuoi essere sicuro di ciò che stai facendo? Forse hai bisogno di capire cosa stai effettivamente firmando. Attraverso la nostra consulenza, verranno chiariti i tuoi dubbi ed insieme analizzeremo, punto per punto, le condizioni contrattuali. Ci occuperemo di aiutarti nei rapporti con SIAE e con le altre Società a tutela del diritto d’autore, compilazione della modulistica, edizioni musicali e diritti connessi, licenze, liberatorie, distribuzione digitale ecc.

ARTISTI

SIGNOR DREAM, classe 1991, originario di Caserta, è uno dei più talentuosi ed affermati rapper emergenti del panorama italiano. Negli anni, ha saputo rinnovare il suo stile e la sua capacità comunicativa con testi sempre più impegnati, e rime curate, che da sempre ne caratterizzano il suo stile, ricercato e mai banale, tanto da poter essere definito l’alternativa tra un “rapper puro” e un “cantautore”. Con lo studio del pianoforte, nascono le prime rime e le prime esperienze musicali, che lo portano in poco tempo alla composizione dei primi brani, caratterizzati dalla forte libertà espressiva e dalla varietà dei temi trattati e alle prime collaborazioni, che spaziano dall’Argentina, con il gruppo “SieteCasas” agli Stati Uniti con il rapper Gata e JoJo Pellegrino. Nel 2013, pubblica Sparo Parole, canzone che in pochissimo tempo gli consente di farsi conoscere al pubblico della rete, con oltre 100.000 visualizzazioni raggiunte in pochissimo tempo e che tutt’oggi resta la canzone “simbolo” dello stile e del linguaggio che fanno di Signor Dream un esempio di originalità ed unicità nel panorama musicale tricolore. Grazie a Sparo Parole, network nazionali come Radio KissKiss, e regionali, come Radio Marte, scelgono Signor Dream come voce jingle dei programmi “Good Morning KissKiss” condotto da Antonio Gerardi e “Arrivano i Mostri”, partecipazioni su Radio Capital, fino alla conduzione di “The Voice Of The Voiceless”, interamente dedicato al panorama rap, in onda settimanalmente su Radio Primarete, in collaborazione con Giuseppe Della Mura. Si intensifica quindi la sua attività live, da solo o insieme alla sua crew, giungendo alle semifinali del Festival di Saint Vincent, e portando a casa diversi premi, tra cui il 3° posto al “Neapolis Music Contest” e “Personaggio dell’anno” Radio CRC Targato Italia, fino all’apertura dei concerti di artisti del calibro di Clementino e Rosario Miraggio che gli danno la possibilità di potersi esibire su palcoscenici sempre più ambiti e prestigiosi. Nel marzo 2015, vede la luce “Fuori Tutto Vol.1”, distribuito da On The Set di Luca Venturi, un primo progetto discografico composto di 12 brani inediti, che intreccia la sua capacità espressiva, fatta di storie, racconti e riflessioni con il suo stile ricercato, che prende le distanze dalle etichette e sonorità a cui il rap italiano ci ha abituato negli ultimi anni. “Fuori Tutto Vol.1” è libera espressione lessicale, che affonda le sue radici nel rap, nell’hiphop e nella musica elettronica, esempio di uno stile sempre più vario e personale che fa di Signor Dream l’alternativa moderna ad uno stile in continua evoluzione.

DISCOGRAFIA


VIDEO
CONTATTI
info@sparoparole.com